Ritardi nelle spedizioni ridotti dell’85% grazie all’intelligenza artificiale

Gran parte della logistica si concentra sull’ottimizzazione dei percorsi di distribuzione della merce ma in realtà, almeno secondo Wise System – una startup statunitense che opera nel settore, i problemi veri sono negli ultimi cento metri: trovare parcheggio, scaricare la merce, interagire coi clienti.

Per questo, Wise System ha messo a punto un sistema che, basandosi sui dati (storici e in tempo reale) di traffico, ora del giorno, cliente, tipologia della merce e spedizioniere, ottimizza orari e spostamenti in modo tale da ridurre i costi e tempi di consegna.

Wise System dichiara di aver ridotto i ridarti dell’85% e i chilometri percorsi del 15% per uno dei suoi principali clienti.

Please follow and like us:
No Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

News
PathAI: 60 milioni di euro per identificare le malattie gravi

La startup statunitense PathAI ha sviluppato una piattaforma basata su intelligenza artificiale il cui obiettivo è la diagnosi e la classificazione delle malattie gravi. Poco fa hanno chiuso un round (series b) di investimento grazie al supporto dei fondi di venture capital General Atlantic, General Catalyst e altri. Negli ultimi …

News
Intelligenza Artificiale al servizio dell’agricoltura

TensorFlow, la libreria open source di Google Brain per la creazione di applicazioni basate su intelligenze artificiali, è stata utilizzata dai ricercatori del laboratorio PlantVillage dell’Università Penn State e dall’Istituto Internazionale dell’Agricoltura Tropicale (IITA) per permettere agli agricoltori africani di diagnosticare celermente malattie sulle piantagioni di manioca, dando loro così …

News
Google scioglie il suo panel sull’etica dell’intelligenza artificiale

Dopo solo 10 giorni dall’annuncio della sua formazione, Google ha da poco comunicato che l’ATEAC, il panel composto da 8 esperti di intelligenza artificiale, è appena stato sciolto. La ragione pare sia legata ad una protesta avanzata dai dipendenti dell’azienda relativa ad uno degli otto componenti, Kay Coles James. Tale …

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial